Presentazione
Il Corso di laurea magistrale in Economia e Management Marittimo e Portuale fornisce una preparazione di livello avanzato utile per operare nelle aziende del settore marittimo e portuale, in un contesto caratterizzato da una elevata apertura internazionale e da processi innovativi basati sullo sviluppo di reti, intra- ed inter-organizzative. Ciò implica una formazione fortemente interdisciplinare, basata su contenuti specialistici di tipo aziendale, economico, giuridico e quantitativo. La formazione è focalizzata su figure professionali specialistiche, sempre più richieste nel campo delle attività di trasporto marittimo, dell’intermodalità, della gestione e delle politiche portuali, delle imprese terminalistiche, delle attività logistiche e dei servizi ad alto valore aggiunto.

Coordinatore del Corso: prof.ssa Anna SCIOMACHEN
Vice Coordinatore del Corso: prof. Roberto GARELLI
Docenti tutor: prof.ssa Giorgetta Maria BOI; prof. Roberto GARELLI; prof.ssa Hilda GHIARA; prof.ssa Anna SCIOMACHEN
Commissione orientamento e comunicazione: prof.ssa Giorgetta Maria BOI; prof.ssa Hilda GHIARA
Commissione rapporti con il territorio: prof.ssa Daniela AMBROSINO; prof. Francesco PAROLA
Commissione internazionalizzazione: prof. Claudio FERRARI; prof. Francesco PAROLA
Referente nella Commissione stage e tirocini del Dipartimento: prof. Roberto GARELLI
Consiglio del Corso di laurea magistrale
Consulta

Scheda del corso

OFFERTA FORMATIVA


IN EVIDENZA


  • Convenzione con la Escola Europea de Short Sea Shipping di Barcellona: agli studenti che partecipano ai programmi di formazione presso tale Scuola sono riconosciuti 3 CFU.
  • Convenzione con Grandi Navi Veloci: ogni anno ad una ventina di studenti selezionati viene offerta la possibilità di partecipare ad un viaggio di istruzione su una nave GNV della durata di 3 giorni con riconoscimento di 3 CFU. A tre studenti tra i partecipanti verrà poi proposto di svolgere un tirocinio extracurriculare a bordo della nave della durata massima di 2 settimane.

Eventi