• Career Day Economia - Il Career Day ha un duplice obiettivo: da un lato, offrire agli studenti dei corsi di laurea di Economia l’occasione di conoscere le opportunità professionali (tirocini, stage, lavoro) offerte da alcune primarie aziende operanti in diversi settori e presenti sul nostro territorio e, dall’altro, consentire a queste aziende di conoscere e apprezzare le competenze dei nostri studenti.
    Al Career Day sono invitati a partecipare tutti gli studenti, i laureandi ed i neolaureati dei corsi di laurea Triennali e Magistrali. Saranno presenti Amiu, AMT, Ansaldo STS, Banca Carige, Banca Passadore, Ceres, Coop Liguria, Costa Crociere, Liguria Digitale, Rina, Poste Italiane e Tonitto. Nel corso della giornata le aziende svolgeranno colloqui individuali e in gruppo, si racconteranno e presenteranno  i profili maggiormente ricercati.
    06 marzo 2019, ore 09.30-16.00 - terzo livello
  • Il pensiero divergente che crea innovazione - Incontro con Massimiliano Magrini
    2 aprile 2019,  ore 14.30, Sala delle Lauree (1° livello)
  • Assegnata ad Abdel Ganir Njikatoufon, studente del corso di Laurea Triennale in Economia delle Aziende Marittime, della Logistica e dei Trasporti, la borsa di studio "I viaggi di Crostoforo Colombo" - foto
    Sabato 24 novembre presso il Palazzo Municipale del Comune di Camogli si è svolta la cerimonia di consegna della borsa di studio "I Viaggi di Cristoforo Colombo" ad  Abdel Ganir Njikatoufon, iscritto al Corso di Laurea Triennale in Economia delle Aziende Marittime, della Logistica e dei Trasporti del Dipartimento di Economia- DIEC.
    La borsa del valore di Euro  2.500 è stata sponsorizzata da ‘G. Madia srl Speciality Insurance Broker’
  • Presentazione del libro "Le riforme dimezzate"  di Marco Leonardi (Università di Milano) -  l'autore ne discute con Anna Giacobbe (SPI CGIL) e con Marco Doria ed Enrico Musso del Dipartimento di Economia.
    L'evento è organizzato dal Dottorato in Economics and Political Economy del Dipartimento di Economia,
    18  Febbraio 2019 alle ore 11 presso l'aula Mazzini in Via Balbi 5
    Leggi l'articolo pubblicato su Ilsecoloxix.it che illustra l'evento
  • Consumer Rating Dynamics - seminario tenuto da Christoph Wolf (Università Bocconi di Milano) nell'ambito del corso di Dottorato in Economics and Political Economy
    29 gennaio 2019, ore 14.30, aula FIESCHI
  • Workshop di disseminazione dei risultati del progetto “SECOND LIFE: Seafarers work and live better having alternatives of a future job ashore” - Il Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica i Trasporti e le Infrastrutture (CIELI) dell’Università degli Studi di Genova, con la collaborazione del Dipartimento di Economia (DIEC), organizza un Workshop per la disseminazione dei risultati del progetto SECOND LIFE. Lo studio si è posto l’obiettivo di esaminare le principali skills e competenze (hard e soft) sviluppate dai marittimi italiani al fine di comprendere come le stesse possano proficuamente essere impiegate anche nell'ambito di possibili carriere professionali in settori e attività produttive “a terra” riconducibili alla filiera logistico-portuale.
    18 gennaio 2019, ore 09.30, Sala delle Lauree del Dipartimento di Economia, Via Vivaldi 5 (per partecipare all'evento, si prega di inviare una e-mail all'indirizzo secondlife.cieli@gmail.com)
  • Voglio fare il Manager - un’esperienza in azienda per gli studenti dell’Università di Genova
    (scadenza candidature: 21 dicembre 2018)
  • Digitalizzazione e management. Incontro con Alessandro Baricco - incontro con Alessandro Baricco per l’ultima lezione del corso Cambiamento organizzativo (prof. A. Gasparre) (14 dicembre 2018)
  • Consegnato il secondo premio di laurea magistrale "Alessio Ceresola" (12 luglio 2018)
  • Lezione Passadore "La Banking Union. Tra Stato e Mercato" (10 novembre 2017)
  • "Lavorare nella cooperazione internazionale", Seminario di orientamento con il Vice Ministro degli Esteri Mario Giro (24 ottobre 2017)
  • Conferimento Laurea Honoris Causa in Amministrazione, Finanza e Controllo alla dott.ssa Ornella Barra (9 ottobre 2017)
  • Premiato al Quirinale dal Presidente della Repubblica il nostro laureato Simone Robbiano (2 marzo 2017)
  • Borsa di studio della Rothschild Foundation a Luciano Maffi, Assegnista di Ricerca del Dipartimento di Economia -DIEC, per studiare il contributo dei banchieri genovesi al processo di unificazione nazionale
  • Progetto Dietro ai numeri un cuore batte (foto)
    "Dietro ai numeri un cuore batte" è il  progetto lanciato dal  Dipartimento di Economia per la partecipazione attiva e concreta di tutta la comunità accademica a sostegno di organizzazioni nonprofit.
    Il progetto ha l'obiettivo di favorire la conoscenza di questo mondo da parte degli studenti e di partecipare attivamente a gesti di solidarietà.
    Dopo un workshop in cui alcuni docenti hanno presentato ruolo e valore del nonprofit da diversi punti di vista, è stata la volta di una raccolta  fatta presso il Dipartimento di Economia che ha fruttato 16 scatole di prodotti alimentari durevoli per un valore stimato di circa 1500 euro.
    Infine, in occasione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare studenti e docenti si sono alternati presso il Supermercato Conad di Via Corsica a Genova contribuendo a raccogliere  oltre 1.000 kg (+34% rispetto al 2017) di generi alimentari.
    Grande la soddisfazione per questa occasione che ha consentito di condividere un gesto di carità.
  • Il progetto “CAMBIO VIA”, a cui il Dipartimento di Economia partecipa come soggetto attuatore, è stato selezionato e verrà finanziato nell'ambito del programma transfrontaliero INTERREG ITALIA-FRANCIA MARITTIMO 2014-2020.
    Sono stati resi pubblici i risultati delle selezioni dei progetti del programma transfrontaliero INTERREG ITALIA-FRANCIA MARITTIMO 2014-2020. Tra quelli selezionati, il Dipartimento di Economia partecipa come soggetto attuatore al progetto “CAMBIO VIA”.
    Il progetto, per un budget totale 2,3 milioni di euro, di cui 565 mila per la Liguria, ha lo scopo di avviare un percorso per la formazione di un modello economico per l'entroterra basato sui valori ambientali e naturali che consenta di collocare i prodotti tipici, i luoghi e gli itinerari sui mercati dell'alta e altissima qualità, migliorando e promuovendo il valore e l'accessibilità delle aree naturali, rurali, dei luoghi sacri e storici, frenando la perdita di biodiversità, formando nuove generazioni di imprenditori rurali, sviluppando strumenti di marketing e comunicazione, e sviluppando la catena dei prodotti tipici e delle filiere associati al patrimonio culturale con la creazione di veri e propri itinerari transfrontalieri, ad esempio della transumanza.
    Oltre alla capofila Regione Liguria, il progetto ha come partner Regione Sardegna, Regione Toscana, Corsica e PACA.